7° Circuito di Avezzano
(27) - 28 - 29 e 30 Giugno 2019

Giovedì 27 giugno
(Prologo Riservato agli equipaggi provenienti dall'estero)

“Alla scoperta del Gran Sasso” e L’Aquila

Venerdì 28 giugno

Ore 11,00 - 14,30. Verifiche Tecniche
Ore 15,30 - Partenza Hotel
Ore 16,30 - Arrivo a Pescina, Visita Museo Silone, Museo Mazzarino e concerto bandistico.
Ore 18,30 - Rientro in Hotel
Ore 20,30 - Cena di Gala - Museo Di Lorenzo - Villa Seritti

Sabato 29 giugno

Ore 9,00 - Partenza Palazzo Torlonia
Ore 9,15 - Rievocazione del “Trofeo Micangeli” - Monte Salviano
Ore 10,15 - Transito a Tagliacozzo - Piccola Svizzera
Ore 11,00 - Sosta Caffè a Cappadocia
Ore 12,30 - Arrivo a Roccavivi - Pranzo nei “Vicoli del Gusto”
Ore 15,00 - Partenza e transito Castello di Balsorano
Ore 16,00 - Sosta Caffè a Civita d’Antino
Ore 17,30 - Rientro ad Avezzano esposizione delle vetture
Ore 20,00 - Cena
Ore 22,00 - Partenza 7° Circuito di Avezzano

Domenica 30 giugno

Ore 11,00 - Premiazioni hotel Olimpia
Ore 12,30 - Buffet di commiato


L'EVENTO

Il Trofeo “Elia Micangeli” segna negli anni 50 fino agli anni 60 l’epopea del motorismo storico della nostra città. Per oltre 10 edizioni e , tra le prime manifestazioni di regolarità del centro Italia, la Coppa “Di Lorenzo” rinnova la tradizione di ospitalità turistica con equipaggi d'eccezione, in questo secolo la Targa Presider di Donato Lombardi che diventa nel 2014 “Circuito di Avezzano”.

Ancora una volta la tradizione familiare si intreccia con la passione per i motori , per tramandare nel tempo la memoria storica alle future generazioni. Il piacere di ritrovarsi ,l’ospitalità e la condivisione della passione per le auto d’epoca , il vivere assieme questa esperienza ha creato la grande famiglia del Circuito decretandone il successo.

La formula ad inviti per passare un week end di spensierata allegria tra amici e superbe autovetture tutte rigorosamente scoperte è diventata un appuntamento irrinunciabile.Gustare chilometro dopo chilometro le bellezze naturali alla scoperta di laghi, montagne e luoghi incontaminati su strade dimenticate, curva dopo curva tra le bellezze della natura del Parco Nazionale d’Abruzzo è un’esperienza difficile da dimenticare.

La notte del Sabato con il Circuito Cittadino, tra ali di folla, riporta ad emozioni del passato. Tutto questo e molto altro è l’esperienza del Circuito di Avezzano.